È normale? Il tuo ciclo mestruale nei tuoi 20, 30 e 40 anni

Negli Stati Uniti, l’età media della prima mestruazione di una donna è di 12,3 anni, il che significa che la maggior parte delle donne hanno cicli mestruali per una parte significativa della loro vita. A causa di questo, alcune delle domande più comuni che mi vengono poste riguardano i periodi e ciò che è un ciclo mestruale “normale”. Ecco come si presenta un ciclo mestruale medio e alcuni segnali che potresti voler parlare con il tuo fornitore di cure primarie – una visita virtuale è un modo efficace e conveniente per iniziare.

Il tuo ciclo mestruale nei tuoi 20 anni e dai primi ai 30

Il tuo periodo dovrebbe essere diventato regolare e prevedibile in questo periodo. Il ciclo mestruale medio dura 28 giorni contando dal primo giorno di un ciclo al primo giorno del ciclo successivo. L’ottanta per cento dei cicli si verifica entro 21-45 giorni. In genere, i cicli durano da due a sette giorni.

Assicuratevi di osservare quanto segue:

  • flusso pesante (necessità di cambiare un tampone ogni una o due ore) o sanguinamento anormale che dura più di sette giorni
  • cicli mestruali inferiori a 21 giorni o superiori a 38 giorni
  • spotting o sanguinamento tra i cicli o dopo il rapporto sessuale
  • mestruazioni mancate, in quanto questo potrebbe essere un segno precoce di gravidanza o può essere causato dalla sindrome dell’ovaio policistico (PCOS), soprattutto se i periodi mancanti sono accompagnati da una crescita eccessiva di capelli, aumento di peso e colesterolo alto.

Ciclo mestruale irregolare e sanguinamento

Alcune anomalie durante gli anni riproduttivi potrebbero includere polipi, fibromi così come anovulazione (mancanza di ovulazione), endometriosi (crescita di tessuto endometriale fuori dall’utero) e – meno comune – tumori/crescite. Il sanguinamento può anche essere un sintomo di infezione come l’endometrite (infezione del rivestimento interno dell’utero) o la malattia infiammatoria pelvica.

Ricorda che non tutti i sanguinamenti e le irregolarità sono motivo di preoccupazione. Per esempio, è molto comune avere sanguinamenti irregolari con alcuni metodi contraccettivi. Lo stress e altri problemi possono anche causare cambiamenti al tuo ciclo di tanto in tanto.

Inoltre, molte donne nei 20 e 30 anni sperimentano dolorosi crampi mestruali. Puoi trattare i crampi con antidolorifici da banco o cuscinetti riscaldanti.

Il tuo ciclo mestruale alla fine dei 30 e 40 anni

L’età media della menopausa (12 mesi senza cicli) è di 51-52. Tuttavia, la menopausa può verificarsi prima per alcune donne. Durante i 10 anni prima della menopausa, molte donne spesso sperimentano cambiamenti nei loro cicli.

Il ciclo mestruale medio per le donne nei loro tardi 30 e 40 anni tende ad essere cicli più brevi con sanguinamento più pesante. Possono anche avere sintomi intermittenti della menopausa come vampate di calore e sudorazioni notturne. Durante questo periodo, ci si può anche aspettare qualche variazione nel numero di giorni di sanguinamento o la quantità di flusso. Alcuni cicli possono essere saltati e poi seguiti da un ciclo pesante.

Guarda per gli stessi problemi di cui sopra, ma anche prestare attenzione a:

  • sanguinamento pesante che è accompagnato da pelle secca, perdita di capelli e un metabolismo lento, come questo potrebbe significare problemi alla tiroide
  • sanguinamento tra i cicli o dopo il rapporto sessuale.

Ricorda, tu conosci meglio il tuo corpo. Se qualcosa non ti sembra giusto, contatta il tuo fornitore per determinare la giusta linea d’azione. Vedere il vostro fornitore per un fisico annuale è una grande opportunità per voi di parlare di eventuali cambiamenti al vostro ciclo mestruale e il corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *