20 piccoli modi per trasformare la tua pelle per sempre

Che bel sollievo: secondo i professionisti quando si tratta di trasformare la tua pelle, per fortuna sono i piccoli passi ad avere il massimo effetto. Quindi inizia a pensare in grande mettendo in pratica questi 20 passi dei maggiori esperti di pelle.

1. Non fare affidamento solo sulla cura della pelle

“La cura della pelle non può funzionare da sola, il tuo stile di vita deve essere complementare”, consiglia il famoso medico cosmetico francese Dr Jules Nabet. “Il miglior consiglio è quello di usare la cura della pelle insieme a trattamenti anti-età, tra cui il laser, la terapia della luce e anche il Botox per esempio, per promuovere risultati più duraturi.”

2. Conta le tue unità

Evitare l’assunzione di alcol in eccesso è ovviamente il consiglio giusto per la tua pelle. Per il resto, si tratta di cambiare ciò che si beve. “Dovresti evitare soprattutto i cocktail dolci, che sono un doppio colpo per la pelle che perde collagene con l’eccesso di zucchero”, dice la dermatologa Stefanie Williams.

3. Ma godetevi un bicchiere di vino

“Un bicchiere di vino (biodinamico, organico e naturale) ha effettivamente alcuni benefici per la pelle perché migliora la circolazione – ma una bottiglia di quella roba non lo fa”, spiega l’esperta nutrizionista Eve Kalinik.

4. Attenzione al buffing

“Ridurre l’esfoliazione, è un passo molto sopravvalutato nella cura della pelle”, spiega il dottor Mervyn Patterson, dermatologo cosmetologo Woodford Medical. “Non si esfoliano le piante di casa e non si strofina la padella antiaderente, quindi perché farlo sulla pelle del viso?

Un'esfoliazione delicata come i Zelens PHA Bio-Peel Pads, £65, funzionano brillantemente
Un’esfoliazione delicata come i Zelens PHA Bio-Peel Pads, £65, funzionano brillantemente

5. State lontani dalla luce UV

“Riducete al minimo la quantità di esposizione alla luce UV sulle aree che saranno sempre in mostra. Questo è il viso, il lato del collo, la parte superiore del petto e il dorso delle mani. Incorporare una protezione solare di buona qualità e di alto livello ogni mattina, 365 giorni all’anno”, dice il dottor Hilary Allan, dermatologo cosmetico presso Woodford Medical.

6. Mangiare grassi

“Abbiamo bisogno di oli sani nella dieta per nutrire la pelle e mantenerla elastica. Spesso l’acne viene scambiata per un eccesso di olio, ma a volte può essere l’esatto contrario. Infatti mangiare oli sani non rende la pelle grassa. Pensate al pesce d’acqua fredda, alle uova, all’avocado, agli oli spremuti a freddo come l’oliva, i semi di zucca, i semi di lino (tutti non riscaldati), l’olio di cocco e il burro”, spiega l’esperta nutrizionista Eve Kalinik.

7. Indossare sempre l’SPF fuori

“Non uscire mai di casa senza applicare un buon SPF. Consigliamo un SPF 30-50. Al giorno d’oggi ci sono SPF per tutti i tipi di pelle, quindi non c’è motivo di non includerlo nel tuo regime quotidiano di cura della pelle. Una buona protezione favorisce la prevenzione di futuri problemi della pelle”, spiega la dottoressa Salinda Johnson.

Indossa un buon SPF tutto l'anno, come l'Anthelios SPF 50 Fluid di La Roche Posay
Indossa un buon SPF tutto l’anno, come l’Anthelios SPF 50 Fluid di La Roche Posay

8. Ma evitare l’eccesso di sole

“Evitare l’eccessiva esposizione al sole. Il messaggio è di non affidarsi esclusivamente alla crema protettiva, ma di evitare il più possibile il sole diretto”, avverte la dermatologa Stefanie Williams.

9. Massaggiare il viso

“Il massaggio è una parte essenziale della mia filosofia di trattamento, a casa o in clinica. Fantastico per stimolare la pelle, il massaggio aumenta l’apporto vitale di ossigeno e sostanze nutritive alle cellule della pelle, mentre drena le tossine dai linfonodi per decongestionare e prevenire i blocchi che possono causare congestione ed eruzioni cutanee.

“Sarete stupiti di quanto sana e radiosa sarà la vostra pelle dopo solo un paio di minuti”, dice Sarah Chapman, fondatrice di Skinesis e importante facialist britannica.

10. Pulire sensatamente

“Scegli il giusto detergente; ci sono così tanti detergenti là fuori ed è importante che tu scelga il formato giusto per il tuo tipo di pelle. Una buona pelle inizia con il giusto detergente e la scelta del tipo sbagliato può, a lungo termine, causare danni alla pelle e portare a una cattiva salute della pelle”, spiega il dottor Mike Bell, responsabile della ricerca scientifica di Boots UK.

11. Recupera il tuo sonno di bellezza

“Non accumulare mai e poi mai il debito di sonno per periodi di tempo prolungati – metti il sonno al primo posto”, consiglia la dottoressa Stefanie Williams. “La mancanza di sonno provoca l’aumento dell’ormone cortisolo che, in quantità eccessive, distrugge il collagene che mantiene la nostra pelle elastica e spessa.”

Vedi di più!

12. Gli antiossidanti sono per la mattina, i retinoli per la sera

“Usate antiossidanti topici ogni mattina e un derivato topico della vitamina A (tra cui retinolo o retinaldeide, o tretinoina a prescrizione intermittente) la sera per rafforzare i vostri livelli di collagene”, spiega la dottoressa Stefanie Williams.

13. Vai senza zucchero

“Riduci il consumo di zucchero per proteggere la pelle. Con questo intendo anche l’assunzione di amido, dato che ogni singola molecola di amido viene ridotta in molecole di zucchero non appena entra nel corpo”, spiega la dottoressa Stefanie Williams. “Le molecole di zucchero significano livelli di insulina più alti, infiammazione e un crollo dell’insulina e del collagene, ergo pelle cadente e rughe.”

14. Pulisci

“Non pulire. Le salviette per il viso molto comode non sono ottime per la pelle. Pulite invece il trucco e la sporcizia a fondo, soprattutto la sera, usando detergenti come Epionce Gentle Foaming Cleanser che sono formulati per riparare la delicata barriera della pelle”, dice Allan.

15. Vai leggero con l’acne

“Se soffri di breakout, evita i trattamenti ricchi di lipidi e pesanti. Usa prodotti senza olio, compreso il make-up, e se soffri di pelle secca, evita detergenti schiumosi e bagni di schiuma”, consiglia la dottoressa Stefanie Williams.

Le creme idratanti senza olio, come The Hydro Boost Water Gel di Neutrogena, possono essere ottime per la pelle a tendenza acneica
Le creme idratanti senza olio, come The Hydro Boost Water Gel di Neutrogena, possono essere ottimi per la pelle a tendenza acneica

16. Pensa prima con la testa

“Il cuoio capelluto è semplicemente un’estensione della pelle della fronte – una regola empirica utile è quella di trattare il cuoio capelluto in modo simile alla pelle del viso. Detergere quotidianamente per rimuovere l’eccesso di sudore, le sostanze inquinanti e gli oli. Esfolia settimanalmente per rimuovere la pelle morta con salicilato di betaina, estratto di aloe vera e zinco. E bere abbastanza acqua. Quando sei disidratato, è probabile che lo sia anche il tuo cuoio capelluto”, avverte Anabel Kingsley, tricologa di Philip Kingsley.

17. Vai da un professionista con i problemi di pelle

“Se soffri di breakout assicurati di cercare l’aiuto professionale di un dermatologo – non cercare di combattere da solo”, consiglia la dottoressa Stefanie Williams.

18. Mangia i tuoi verdi

“I verdi sono agenti naturali che aiutano a sostenere i processi di disintossicazione, quindi prova a mangiarne un po’ ogni giorno – broccoli, spinaci, crescione, rucola, verde primavera, bietole, cavoli, qualsiasi erba, aggiungili semplicemente al tuo piatto o al frullato del mattino”, dice Eve Kalinik.

19. La vita attraverso una lente

“Indossa gli occhiali da sole tutte le volte che è socialmente accettabile per proteggere la pelle delicata intorno agli occhi”, spiega la dottoressa Stefanie Williams.

20. Congelare il viso

“Fai rotolare del ghiaccio avvolto in un panno di mussola sul tuo viso per darti una luminosità istantanea e de-puff,” spiega Sarah Chapman.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *