Boomer Esiason

L’ex quarterback della NFL Boomer Esiason è la figura nazionale più visibile nella lotta contro la fibrosi cistica, una malattia genetica pericolosa per la vita che colpisce i polmoni e il sistema digestivo di 30.000 bambini e adulti negli Stati Uniti.

Nel corso della sua carriera nello sport professionistico e nei media, Esiason è stato un partecipante impegnato e attivo in molte cause benefiche, ma ha iniziato a concentrarsi sulla fibrosi cistica nel 1993 quando a suo figlio, Gunnar, fu diagnosticata la malattia.

Nel 1994, Esiason ha lanciato la Boomer Esiason Foundation, una partnership dinamica di leader della comunità medica e imprenditoriale che si unisce a un nucleo impegnato di volontari per aumentare la consapevolezza, l’educazione e la qualità della vita delle persone affette da fibrosi cistica, fornendo al contempo un sostegno finanziario alla ricerca volta a trovare una cura. Dalla sua nascita, la Fondazione Boomer Esiason ha raccolto più di 115 milioni di dollari per sostenere la ricerca verso una cura per la fibrosi cistica, così come i programmi direttamente a beneficio della comunità CF.

Come l’età media di sopravvivenza per i pazienti CF è aumentato a più di 37, e molti vivono bene nei loro anni adulti, Esiason ha rivolto la sua attenzione a colmare il divario tra pediatrico e adulto CF cura. La Fondazione Boomer Esiason ha guidato la carica per creare strutture all’avanguardia per gli adulti afflitti dalla malattia. Questo sforzo è iniziato quando la Fondazione ha concesso alla Columbia University Medical Center 6 milioni di dollari per creare il Gunnar Esiason Adult Cystic Fibrosis and Lung Program – un centro di cura della FC per adulti che ha aperto le porte nel 2009. Esiason e la sua Fondazione hanno anche istituito diversi programmi educativi, di sensibilizzazione e di conformità rivolti alla popolazione adulta FC.

Esiason continua ad attaccare la malattia a testa alta e aiuta a portare la FC in primo piano nelle discussioni politiche in tutto il paese. Ha viaggiato a Capitol Hill in diverse occasioni e in vari stati per parlare a nome della comunità CF.

Dopo una carriera da All-America all’Università del Maryland, Esiason ha avuto una carriera di 14 anni nella NFL come quarterback per i Cincinnati Bengals, New York Jets e Arizona Cardinals. Divenne un quarterback quattro volte Pro Bowl e uno dei quarterback di maggior successo nella storia della NFL, incluso l’essere nominato Most Valuable Player della NFL nel 1988. Esiason concluse la sua carriera con 2.969 completamenti in 5.205 tentativi di passaggio (57% di percentuale di completamento) per 247 touchdown e 37.920 yard.

Nel 1995, la NFL onorò Esiason con il Walter Payton Man of the Year Award in riconoscimento della sua eccellenza sul campo da football così come il suo lavoro caritatevole attraverso la Boomer Esiason Foundation e altre organizzazioni.

Per il ritiro dalla NFL dopo la stagione 1997, Esiason si diresse direttamente verso la cabina di trasmissione. Ha fatto il suo debutto come commentatore per il “Monday Night Football” della ABC NFL e ha chiamato le partite del “MNF” per due anni. Per quasi un decennio, ha chiamato le partite per le trasmissioni “Monday Night Football” della Westwood One/CBS Radio Sports con Marv Albert, Howard David, Dave Sims e Kevin Harlan. Esiason si è unito a CBS Sports nel 2002 come analista in studio per “The NFL Today”, lo show pre-partita della rete televisiva CBS. Nel 2007, ha debuttato come conduttore del programma radiofonico nazionale della WFAN nei giorni feriali, “Boomer and Carton in the Morning”. Ha anche condotto “The Boomer Esiason Show” su Madison Square Garden Network. Attualmente è co-conduttore del programma radiofonico “Boomer and Gio in the Morning”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *