Caccia al Haunt: I 10 migliori programmi sui fantasmi della TV del paranormale

E’ il mese del Haunting on Film Street a Nightmare of Film Street e l’inizio ufficiale della stagione spettrale. Dal momento che negli ultimi mesi abbiamo avuto tutti molto più tempo da dedicare alla TV, qui a NOFS abbiamo pensato di cercare negli annali della televisione reale e scoprire alcuni dei migliori spettacoli che osano scavare nel mondo dei fantasmi, spettri, fantasmi, poltergeist e demoni. Vi presentiamo Hunting the Haunt: I dieci migliori programmi sui fantasmi della TV del paranormale.

Paranormal State (2007-2011)

Problemi personali del conduttore Ryan Buell a parte, Paranormal State ha spaventato il pubblico su A&E Network tra dicembre 2007 e luglio 2010. Il programma seguiva la Pennsylvania State University Paranormal Research Society, un club universitario guidato da studenti che indagava su presunti fenomeni paranormali in luoghi presumibilmente infestati.

Buell e un cast di investigatori a rotazione hanno smesso citando il bisogno di crescere al di fuori dei confini dello show e degli strascichi della vita da celebrità, ma non prima di aver lasciato un corpo di lavoro che si è svolto come un giro sulle montagne russe. Nel corso dello show, è stato introdotto un arco narrativo secondario con un demone che ha seguito Buell per la maggior parte della sua vita ed è diventato un punto focale in molti episodi successivi.

Celebrity Paranormal Project (2006-2007)

Dal 22 ottobre 2006 al 1 novembre 2007 l’emittente televisiva musicale VH1 ha lanciato Celebrity Paranormal Project, uno show che presentava una manciata di partecipanti famosi che vengono portati in un luogo presumibilmente infestato dove vengono lasciati a indagare dal tramonto all’alba con ogni celebrità che ha il compito di identificare detta attività paranormale.

Simile a Fear di MTV (2000-2002), Celebrity Paranormal Project faceva molto affidamento sull’ossessione della società per la celebrità includendo D-Listers come Gray Busey (Lost Highway, 1997), Donna D’Errico (Candyman: Day of the Dead, 1999), Traci Lords (Serial Mom, 1994), il defunto David Carradine (Kill Bill vol.2, 2004), Nicole Eggert (The Haunting of Morella, 1990) e il rapper Coolio (Dracula 3000, 2004) si sono tutti tuffati nella parte oscura del paranormale. Questo era l’unico gancio dello show per separarlo da una sfilza di altri show simili e alla fine è durato solo otto episodi.

Buzzfeed Unsolved: Supernatural (2016-presente)

Se ti piace la caccia ai fantasmi con un lato di umorismo, il credente Ryan Bergara e il suo amico scettico Shane Madejare saranno la tua tazza di ectoplasma. La premessa dello show è semplice, Ryan cerca di convincere Shane che i fantasmi, i demoni e le altre cose che accadono di notte sono reali trascinandolo in diversi luoghi presumibilmente infestati.

Mentre c’è una grande quantità di commedia coinvolta, ci sono alcuni momenti veramente spaventosi quando le indagini della coppia diventano più tecnologicamente avanzate. Acquistano una scatola degli spiriti e le cose diventano davvero inquietanti molto velocemente. Hanno anche un paio di episodi speciali in cui indagano sulle presunte case infestate dei colleghi Buzz Feeder, il che aggiunge sorprendentemente un altro elemento di terrore.

Nightmare on Film Street è di proprietà e gestione indipendente. Ci affidiamo alle vostre donazioni per coprire le nostre spese di gestione e per compensare il nostro team di oltre 30 Collaboratori.

Se ti piace Nightmare on Film Street, considera di offrirci un caffè!

Most Haunted (2002-presente)

Most Haunted, il reality show britannico che presenta i cacciatori di fantasmi e i creatori dello show Yvette Fielding e Karl Beattie mentre indagano sull’attività paranormale in molti luoghi diversi, principalmente nel Regno Unito e in Irlanda, ha avuto qualche inizio e qualche fine nei suoi quasi vent’anni di vita. Lo show, che è andato in onda per la prima volta nel 2002, è andato in onda sul canale a pagamento LivingTV fino al 2010. È stato ripreso dal canale digitale Really 2014 e vi è rimasto da allora.

Mentre le prime stagioni dello show tendevano a vestirsi per il pubblico utilizzando riprese elaborate, ghiaccio secco e finestre illuminate, le stagioni più recenti si sono affidate più all’estetica dei loro ambienti e alla forza delle storie che stanno indagando per dare allo show una vibrazione più legittima rispetto ai sentimenti fabbricati utilizzati all’inizio.

Dead Famous: Ghostly Encounters (2004-2006)

Un’altra voce inglese nella nostra lista è Dead Famous: Ghostly Encounters. In onda per tre stagioni, lo show ha visto le avventure della scettica Gail Porter e del chiaroveggente Chris Fleming mentre setacciavano il paesaggio americano alla ricerca degli spiriti delle celebrità morte sul palco, sullo schermo e nella musica. Ogni episodio presenta una visita a tre luoghi che sono collegati alla celebrità che Porter e Fleming tentano di contattare.

In parte caccia ai fantasmi, in parte show di viaggio, il programma cerca i fantasmi di alcune delle personalità più amate d’America. Frank Sinatra, Bing Crosby, Nat King Cole, James Dean, Lucielle Ball, Jim Morrison, Bonnie Parker e Clyde Barrow, Marilyn Monroe e John Wayne sono il soggetto spettrale con luoghi altrettanto iconici come il Thunderbird Lodge del lago Tahoe e la famigerata prigione di Alcatraz nella baia di San Francisco.

Hot at the Shop:

  • Photo2020-11-10_20949AM.jpg
  • hoodie-nightmare-on-film-street-pullover-sweatshirt-unisex-1.jpg
  • tshirt-nightmare-on-film-short-sleeve-horror-unisex-tee-1.jpg
  • tshirt-it-solo-un-film-l'ultima-casa-sulla-sinistra-tagline-unisex-tee-1.jpg

Caldo al negozio:

  • image_766b2f38-e6df-4a1d-a938-5132f967a0a5.jpg

Ghost Asylum (2014-2015)

Correndo solo tre stagioni dal 7 settembre, 2014, al 5 giugno 2016, Ghost Asylum segue i Wraith Chasers del Tennessee, un gruppo di cacciatori di fantasmi che cercano di intrappolare i fantasmi con le loro invenzioni soprannaturali. Suona piuttosto diretto, vero? Un po’ come Ghostbusters (1984). Solo che lo fanno investigando i manicomi, i sanatori e gli ospedali psichiatrici abbandonati più infestati del paese.

Coprendo diversi stati del sud-est e della costa orientale, i Wraith Chasers del Tennesse controllano tutti gli ospedali tristemente infestati dove, una volta o l’altra, sono stati commessi orribili crimini contro l’umanità. Rolling Hills Asylum a East Bethany, NY, e lo spirito della sadica infermiera Emma, Ohio State Reformatory a Mansfield, OH e la sua tragica storia di suicidi e aggressioni, e Waverly Hills Sanatorium a Louisville, KY con la sua schiera di pazienti affetti da tubercolosi che ancora infestano il posto sono tutti sul banco degli imputati per una TV davvero terrificante.

Ghost Lab (2009-2010)

I fratelli Brad e Barry Klinge hanno fondato una società paranormale nell’ottobre 2007 chiamandola Everyday Paranormal o EP in breve. I produttori di Discovery Channel hanno scoperto i fratelli e hanno offerto loro uno show basato sul loro accumin paranormale. Lo show si chiamava Ghost Lab e il motivo del moniker scientifico era il metodo di indagine dei fratelli, la scienza.

Utilizzando metodi fringe-scientifici, la missione del team era più sui fatti che sul folklore. Il loro mandato era quello di trovare prove dell’esistenza dei fantasmi attraverso l’uso di strumenti scientifici reali come telecamere termografiche e a infrarossi, registratori audio digitali, misuratori EMF (campo elettromagnetico), rilevatori di movimento, e registratori EVP (fenomeno elettronico della voce) per assistere nella loro ricerca psuedo-scientifica. C’era anche un vero e proprio Laboratorio Fantasma, dove la squadra poteva indagare ulteriormente sulle prove utilizzando altri gadget come registratori di dati e programmi audio di filtraggio del rumore.

Ghost Hunters (2004-2020)

Seguendo il team investigativo, TAPS ( The Atlantic Paranormal Society), Ghost Hunters ha visto sia un enorme successo di popolarità che diversi incanti di se stesso insieme a diversi spettacoli spin-off. Originariamente interpretato dai fondatori della TAPS, Jason Hawes e Grant Wilson, lo show presentava il team che indagava sulle infestazioni in vari luoghi degli Stati Uniti (e più tardi a livello internazionale nello spin-off Ghost Hunters International (2008-presente)) dove facevano del loro meglio per sfatare le prove prima di rivendicare qualsiasi infestazione reale.

La serie è stata inizialmente realizzata come un reality-soap opera in dieci episodi, ma nelle stagioni successive si è passati ad uno stile documentario più tradizionale. Il team TAPS ha indagato in luoghi degli Stati Uniti, del Canada, del Regno Unito e dell’Irlanda, con alcuni episodi in cui sono presenti anche investigatori famosi come il cantante di Bat Out of Hell Michael “Meat Loaf” Aday, le star della WWE CM Punk ed Elijah Burke, l’attore di Warehouse 13 Eddie McClintock e l’attrice di Being Human Meaghan Rath.

Ti piace questo post?

Nightmare on Film Street è un outlet indipendente. Tutti i nostri articoli sono LIBERI di essere letti e goduti, senza limiti. Se ti è piaciuto questo articolo, considera di offrirci un caffè!

Ghost Nation (2019-presente)

Dalle ceneri di Ghost Hunters è nata Ghost Nation. Le star Jason Hawes, Steve Gonsalves e Dave Tango hanno lasciato l’ombrello di Ghost Hunters alla ricerca di altre attività paranormali alle loro condizioni e Ghost Nation è il luogo dove ricominciano. Con il nuovo nome di società paranormale United Paranormal Research Organization (UPRO), il focus del nuovo show è più intimo.

Mentre Ghost Hunsters è diventato più grande con le sue location e le sue investigazioni, il nuovo mantra di Ghost Nation è quello di investire su infestazioni residenziali utilizzando una rete globale di investigatori paranormali. Quest’ultimo è il cuore di questo nuovo show. La connessione UPRO con gli investigatori locali permette alle star della caccia ai fantasmi di riportare le cose alle basi e di offrire un aiuto concreto agli investigatori frustrati che possono aver incontrato ostacoli nel loro lavoro.

Ghost Adventures (2008-presente)

Ricordate quella volta che il conduttore di Ghost Adventures Zak Baggins ha comprato una casa a Gary, Indiana, che si trovava sopra un canale dell’inferno? Quello è stato divertente. Ma Baggins e la sua squadra, che indagano sui fantasmi per Travel Channel dal 2008, hanno avuto la loro giusta quota di eventi spettrali. Questo show di successo è iniziato come un film indipendente girato in stile documentario con Baggins e la sua squadra che controllavano gli avvenimenti infestati a Virginia City, NV e più specificamente al Goldfield Hotel nella vicina Goldfield, NV. È stato questo film che ha procurato alla banda il concerto di Ghost Adventures.

Simile ad altri spettacoli dello stesso tipo, Ghost Adventures ha visto la partecipazione di alcune celebrità investigatrici in vari episodi. Vince Neil dei Motley Cure cerca di evocare lo spirito di Frank Sinatra al Riviera Hotel & Casino di Las Vegas, il rapper Post Malone si aggira in un vecchio mattatoio a Tuscon, AZ e la leggenda del country Loretta Lynn fa indagare la sua casa nella piantagione dopo che soldati della Guerra Civile e una strana donna vestita di bianco sono stati avvistati all’interno della casa. Le leggende dell’horror Kane Hodder (Venerdì 13 Parte VII Il nuovo sangue, 1988) e R. A. Mihailoff (Leatherface: The Texas Chainsaw Massacre III) formano persino la loro società di ricerca paranormale per un episodio. Si chiamano giustamente The Real Hollywood Ghost Hunters.

Negli ultimi quindici o vent’anni c’è stata un’esplosione di televisione a tema paranormale. Queste formule economiche da realizzare e facili da vendere attingono all’immaginazione degli spettatori e creano immagini di fantasmi spettrali che sono molto più spaventose di qualsiasi cosa un team di F/X possa evocare. Cosa ne pensi di Hunting the Haunt: The Top Ten Paranormal Reality TV Ghost Shows? Include i migliori o ce ne sono altri che non sono stati inseriti nella lista e che pensi avrebbero dovuto esserlo? Fateci sapere sul nostro Nightmare of Film Street Twitter, Subreddit e sulla pagina Horror Movie Fiend su Facebook. Fino alla prossima volta, amici amici… restate spaventati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *