Come è stato inventato il cerotto

Johnson & Johnson ha prodotto circa 100 miliardi di cerotti dalla loro invenzione nel 1920. Ma cosa ha portato a questa invenzione? Ci sono voluti un po’ di ingegno, del nastro adesivo e un sacco di graffi in giro per casa.

Nel 1920, Josephine e Earle Dickson erano appena sposati, e Josephine soffriva spesso di piccoli tagli e bruciature in casa. Earle era un compratore di cotone per Johnson & Johnson, e la coppia lavorava insieme per fare bende adesive improvvisate per le ferite minori di Josephine. Queste erano fatte con nastro adesivo chirurgico e bende sterili tagliate.

Finalmente, la coppia ha capito che potevano fare un sacco di bende pre-fatte stendendo un lungo rotolo di nastro adesivo e ritagliando tanti piccoli cuscinetti. Insieme a un po’ di crinolina per evitare che le parti appiccicose si attaccassero prematuramente, avevano creato delle bende adesive… più tardi conosciute come BAND-AID® Brand Adhesive Bandages (ahem).

Con un po’ di ulteriore ingegneria e un po’ di marketing intelligente per i Boy Scouts-Band-Aids divenne un nome familiare. Ecco la storia dell’invenzione in soli 100 secondi:

Altra visione: Guarda una super sciocca pubblicità dei cerotti degli anni ’50.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *