Come creare una tavolozza di colori per la tua casa

121.6K Shares

Inside: Come creare una tavolozza di colori per la tua casa. Avere uno schema di colori interni definito per la tua casa non è così intimidatorio come può sembrare. In questo post andiamo oltre la creazione di una tavolozza di colori e ti do i passi per scegliere i colori che vanno insieme per creare una sensazione di coesione da una stanza all’altra.

Questo post contiene link affiliati per tua comodità. Clicca qui per leggere la mia informativa completa.

Se stai lottando per capire da dove iniziare quando si tratta di creare un look coesivo nella tua casa sei fortunato perché oggi ho una risposta per te e un cheat sheet stampabile gratuitamente per aiutarti a lavorare attraverso i passi!

Il posto migliore per iniziare è con il colore. Più specificamente la creazione di una combinazione di colori per la vostra casa assicurerà che una stanza si leghi alla successiva in modo piacevole, anche se lo stile di ogni stanza è un po’ diverso. E, la creazione di una combinazione di colori interni, o tavolozza di colori per la vostra casa renderà le vostre scelte di decorazione molto più facile perché restringerà la quantità di scelte che avete.

Perché definire schemi di colori interni è così importante.

Oltre al fatto che le case modello non hanno assolutamente alcun disordine (o giocattoli sparsi) c’è un motivo per cui si sentono così bene, e il motivo è che usano colori che vanno bene insieme e li ripetono in tutta la casa.

Non sto dicendo che mi sforzo di avere una casa che assomigli ad una casa modello, perché non è la vita reale, ma dirò che quando ho iniziato a pensare alla creazione di una palette di colori per la mia casa, ho sicuramente preso spunti dalle case modello.

E si dà il caso che visitare le case modello sia una delle nostre attività preferite del weekend. Biscotti gratis per i bambini e idee per la combinazione di colori per me, una vittoria per tutti!

Nelle case modello c’è tipicamente una combinazione di colori che viene portata in tutta la casa, ma invece di sembrare noiosa, è bella e scorre così bene!

Come fanno?

Beh, usano un numero limitato di colori nella loro tavolozza, ma li usano in modi diversi in ogni spazio, creando una casa che scorre da una stanza all’altra. E anche se lo stile varia un po’ da una stanza all’altra, i colori collegano ogni stanza. Questo è particolarmente importante nelle case con una pianta a concetto aperto.

Quando abbiamo chiacchierato prima su quali sono le vostre maggiori difficoltà quando si tratta di decorare la vostra casa, la maggior parte di voi menziona il colore. Più precisamente, che è difficile decidere una combinazione di colori interni e che non sapete come scegliere i colori che vanno insieme.

Avere una combinazione di colori definita per la vostra casa vi aiuterà con tutte e tre queste cose perché avrete scelto i colori, che vi daranno un punto di partenza, e questo limiterà automaticamente le vostre scelte.

Il vostro stile di decorazione diventerà improvvisamente concentrato! Come ti sembra?

Così, oggi ti guiderò attraverso…

Come creare una tavolozza di colori per la tua casa

Quando ci siamo trasferiti nella nostra casa sapevo di volere un grigio caldo come colore per il nostro soggiorno e ho iniziato a guardare da vicino le idee di combinazione di colori.

Ma la scelta dei colori per la tua casa può essere davvero travolgente, quindi ho dovuto elaborare un processo che mi garantisse una palette di colori unificata e che mi permettesse di utilizzare il mio arredamento in più di una stanza.

Stampa il tuo foglio di controllo gratuito della palette di colori per organizzare le tue idee mentre attraversi questo post. Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto e te lo invierò subito!

Poche regole per creare una tavolozza di colori per la tua casa

I colori che usi nella tua casa dipendono completamente da te. Fai quello che ti fa sentire favoloso, perché nessuno si ammala mai di questo, giusto?

Assegnati a 3-5 colori per la tua combinazione di colori interni.

Per quelli di voi che amano il colore, questo può sembrare limitante, ma ti prometto che ti ritroverai comunque con una casa colorata.

Per quelli di voi che hanno paura del colore, andate con sfumature di colore più tenui in modo da aggiungere colore nella vostra vita senza che sia troppo in faccia.

Ricordate, non stiamo parlando di rifare tutta la vostra casa domani.

Stiamo parlando di definire la vostra combinazione di colori interni in modo che nel tempo guiderà le vostre decisioni di decorazione e alla fine avrete una bella casa che è totalmente vostra e ha un aspetto coesivo.

Ok, cominciamo!

Domande da porsi prima di scegliere i colori per la tua casa.

Quali colori ami?

Iniziare con il tuo colore preferito significa che non ti stuferai presto. Ora non sto dicendo che se il tuo colore preferito è il blu cobalto vai a dipingere tutte le tue pareti di quel colore, ma puoi sicuramente usarlo come punto di partenza.

Il punto è che il colore evoca emozioni. Quindi pensa a luoghi o viste che ti fanno sentire fantastico e comincia a notare se ci sono certi colori che puoi portare nella tua casa che ti daranno quelle stesse sensazioni.

Con quali colori sei già bloccato?

Il 99,9% di noi non ha un budget illimitato, il che significa che stiamo sempre cercando di trovare modi per lavorare con quello che abbiamo già. Quindi pensate a cose come mobili, armadietti, piani di lavoro e pavimenti già esistenti.

Quali colori sono già presenti nel vostro spazio e quali sfumature hanno?

Capire le sfumature quando si guardano queste cose è molto simile a quello di cui abbiamo parlato quando si scelgono i colori delle vernici. Vuoi guardare il colore e decidere se il colore di base ha rosso, verde, blu, marrone o giallo. >> Per saperne di più sui sottotoni clicca su questo post.

>>Vuoi imparare a creare una palette di colori che ami, anche se ci sono colori in casa tua che non puoi cambiare? Clicca qui per conoscere il mio corso, Color Made Clear

Come vuoi che si senta il tuo spazio?

Vuoi che la tua casa si senta calma e come una spa? O vivace con un sacco di contrasto? O che ne dici di ultra moderno?

La tua palette di colori ti aiuterà a raggiungere la sensazione che vuoi.

Ok, ora non spaventarti. Sto per condividere con voi un po’ di gergo dei colori. È necessario per farti andare nella giusta direzione.

Schema di colori monocromatico

Se hai paura del colore, o vuoi che il tuo spazio si senta moderno e pulito, probabilmente vorrai andare con uno schema di colori monocromatico.

Monocromatico significa diverse sfumature o tinte dello stesso colore. (Ne ho molti in casa mia.)

Schema di colori armonioso

Se stai cercando una sensazione di calma o relax vorrai uno schema di colori armonioso.

I colori armoniosi sono uno accanto all’altro sulla ruota dei colori. Vanno insieme perché sono essenzialmente fatti l’uno dall’altro.

Schema di colori complementari

Se ami il contrasto elevato e un sacco di colori vivaci vorrai uno schema di colori complementari.

I colori complementari sono opposti l’uno all’altro sulla ruota dei colori, cioè si contrastano a vicenda. Ogni colore sta in piedi da solo.

Ok. Ora sei pronto per iniziare a creare la tua combinazione di colori per interni!

Tieni presente che questa è solo una guida. Se avete armadi che hanno un sottotono arancione, ma amate il blu e volete ancora creare una spa o una spiaggia, è assolutamente possibile. Voglio dire, madre natura lo fa, giusto? Come potete vedere dagli esempi qui sopra ci sono molti modi diversi di usare i colori che vanno insieme.

Passi facili per creare uno schema di colori interni

Colore 1: Scegliete un bianco.

Questo bianco sarà il vostro colore per le finiture, le porte, l’interno degli armadi, e forse i mobili dipinti.

Siate avvertiti, non tutti i bianchi sono uguali. Possono sembrare tutti bianchi nella corsia delle vernici, ma proprio come ogni altro colore, i bianchi hanno sfumature a cui dovrete prestare attenzione.

Vorrete scegliere un bianco in base alle sfumature negli elementi come armadi, pavimenti e mobili con cui siete bloccati.

Per esempio se avete armadi di quercia…

  • e state andando per una combinazione di colori armoniosa vorrete scegliere un bianco con un tocco di giallo, o un bianco appena spento.
  • e state andando per una combinazione di colori complementari vorrete scegliere un bianco con un tocco di grigio o blu. Un bianco freddo.

Colore 2: Scegli un neutro.

Questo sarà il tuo colore per le pareti che collegano le stanze come i corridoi, e gli spazi aperti della vita.

Neutro non significa tan o beige.

Un neutro può essere un colore ma è una sfumatura o una tonalità molto sottile di un colore. Il mio neutro è considerato un greige (una miscela perfetta di beige e grigio). Se non avete ancora letto 12 colori perfetti di vernice neutra o come scegliere la perfetta vernice greige andate a farlo ora. Entrambi i post vi aiuteranno a capire il colore andando avanti. (Vai avanti … io aspetto qui.)

Ok! Sei tornato!

Colore 3: Scegli un colore saturo.

Questo sarà il punto di partenza per il resto dei colori, quindi come abbiamo parlato prima, vai con un colore che ami. Tenete a mente che questo non significa che questo sarà un colore che sarà necessariamente sulle vostre pareti. Stiamo parlando di un’intera tavolozza di colori per la casa, quindi questo sarà solo un colore principale.

Se amate il colore questo probabilmente non sarà difficile per voi da fare. Se avete un po’ paura del colore non preoccupatevi. Quando dico di scegliere un colore saturo o audace che può essere una tonalità più chiara del colore.

Per esempio, io amo questo blu profondo. Ma sulle pareti un colore scuro come questo può essere difficile. Così mi sposto di qualche tonalità sul campione di colore e trovo un altro grande colore. Una variazione dello stesso blu profondo che amo.

Colore 4: Scegli un altro colore.

  • Se stai andando verso una combinazione di colori monocromatica questo colore sarà una tonalità più chiara del colore 3.
  • Se stai andando verso una combinazione di colori armoniosa questo sarà un colore che è vicino al colore 3 sulla ruota dei colori. Non deve avere la stessa intensità.
  • Se stai cercando una combinazione di colori complementari, vai alla ruota dei colori e trova il colore 3. Poi muoviti direttamente attraverso la ruota e scegli quel colore o uno su o giù da esso.

Colore 5: Scegli un colore d’accento.

Questo sarà il colore d’accento in alcuni spazi ma potrebbe essere il colore principale in altri spazi. Dato che userai questa palette di colori in tutta la casa, i colori che sceglierai saranno usati in modi diversi in ogni stanza per mantenerla interessante.

RELATO: 8 CONSIGLI PER SCEGLIERE IL COLORE GIUSTO

Ecco la mia tavolozza di colori per tutta la casa

La maggior parte dei colori nella mia casa sono probabilmente considerati monocromatici. Un sacco di blu e grigi. Ma gli accenti sono decisamente complementari per aggiungere quel tocco di colore che amo tanto.

Io evito di sentirmi troppo bambino scegliendo colori brillanti, ma a volte tenui e sicuramente non colori primari.

RELATO: 12 COLORI DI PITTURA NEUTRI

E adesso?

Ora che avete una tavolozza di colori, si tratta di usare i colori (o le variazioni dei colori) che avete scelto in modo diverso in ogni stanza.

Va bene. Non è necessario attenersi a quei colori esatti. Ricorda che questa è solo la tua guida. Andare su o giù di una tonalità o 2 per farlo funzionare nello spazio che stai facendo è grande.

L’idea è di attenersi alla tua tavolozza di colori come una guida.

My Family Room Color Scheme

Nella mia camera familiare uso variazioni del mio greige neutro in tutto. Il mio colore principale è il blu, ma non mi attengo ad una sola tonalità di blu, uso alcuni blu diversi e anche un po’ di verde acqua. Poi arrivano gli sprazzi di colore con alcuni verdi e gialli chiari e piccoli sprazzi di rosa.

Nella stessa stanza, abbiamo creato un grande built in e l’ho reso pop dipingendo il muro dietro di esso una variazione del mio blu in modo che fosse più scuro. Poi ho aggiunto qualche tocco del mio giallo e rosa negli accessori.

Il mio schema di colori in cucina

La stanza della famiglia si apre alla cucina, quindi per portare un po’ degli stessi colori qui, abbiamo fatto una spruzzata di piastrelle di vetro blu chiaro. Di nuovo, uso variazioni di blu sparse nello spazio. Tutto, dal turchese all’alzavola profondo e saturo, è un gioco leale.

Il mio schema di colori del soggiorno

Questa è la prima stanza che si vede quando si entra in casa ed è sicuramente lo spazio più chiaro e luminoso con un sacco di blu e bianco.

Questa stanza è decisamente cambiata molto da quando ci siamo trasferiti e anche se è un po’ più costiera di altri spazi della nostra casa, la palette di colori la lega al resto della casa.

Il mio schema di colori della sala da pranzo

La mia sala da pranzo è attualmente in transizione ma questo vi dà una buona idea di come appare. Stessi colori tenui con tocchi di blu e verde acqua.

Non aver paura di usare i tuoi colori in modi unici come dipingere una parete d’accento o un pezzo di arredamento. Finché gli stessi colori o sfumature di quei colori spuntano in tutta la casa avrete un look continuo, anche se lo stile dei mobili varia.

La mia casa è ancora un lavoro in corso, ma ora che ho creato una palette di colori limita le mie scelte e crea un flusso da una stanza all’altra.

121.6K Azioni

121.6K Azioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *