Guida completa alla cura della tartaruga scatola orientale: Dieta, habitat e altro…

Se conosci qualcuno con una tartaruga da compagnia, è probabile che si tratti di una tartaruga scatola.

Le tartarughe scatola sono tra le più comuni, e la tartaruga scatola orientale è una scelta particolarmente popolare.

Sono note per i loro bellissimi disegni a forma di scatola sui loro gusci a forma di cupola, e sono uno spettacolo estivo abbastanza comune nelle foreste dove vivono.

x

Per visualizzare questo video, abilitare JavaScript, e considera l’aggiornamento a un browser web che supporti il video HTML5

NEON_TETRA video

Tenere una tartaruga box è un impegno molto più grande di quanto tu possa pensare – pensi di essere pronto per averne una? Continua a leggere per vedere se è la scelta giusta per il tuo laghetto o paludario da giardino.

Categoria Rating
Livello di cura: Avanzato
Temperament: Peaceful
Colore Forma: Marrone o nero, con macchie gialle, rosse o arancioni
Durata della vita: In genere 30-40 anni
Misura: 4-6 pollici
Dieta: Omnivoro
Famiglia: Emydidae
Dimensione minima della vasca: 75 Galloni
Sistemazione della vasca: Recinto esterno o paludario interno
Compatibilità: Solo le stesse specie

Panoramica della tartaruga scatola orientale (101)

Taruga scatola orientale

Taruga scatola orientale

Ci sono sei sottospecie di Tartarughe scatola orientali, e tutte appartengono alla famiglia Emydidae.

Di gran lunga la più popolare è la vera Eastern Box Turtle (Terrapene carolina carolina), quindi questa guida si concentrerà su questa varietà.

Provenienti dal Canada e dalla costa orientale degli Stati Uniti, possono vivere dai 30 ai 40 anni. Ma se ben curate, possono vivere fino a 100 anni!

In molti stati americani, la vendita e il commercio di questa specie nativa sono altamente regolamentati. Negli stati in cui non sono limitate, possono essere acquistate da allevatori di rettili per una media di 12-20 dollari. All’interno di alcuni stati, queste tartarughe sono elencate come in pericolo e non possono essere tenute senza un permesso. Esistono molti programmi di conservazione basati sullo stato per proteggere le popolazioni selvatiche.

Non dovreste mai comprarle online o acquistare per posta dei cuccioli. L’esperienza della spedizione può essere molto stressante per loro, ed è sempre meglio vedere la tartaruga di persona per assicurarsi che sia sana.

Assicurati che il guscio sia ben formato e senza crepe o ammaccature. Dovrebbero avere un peso sano e non avere perdite nasali, occhi gonfi o altri segni di malattia.

Comportamento tipico

Queste tartarughe vanno contro lo stereotipo che sono lente e pigre.

Le tartarughe di scatola orientali sono molto attive ed energiche se hanno lo spazio per muoversi. Possono percorrere fino a 50 metri in un giorno.

Sono più attive al mattino presto quando il loro ambiente è umido e bagnato.

Come altre tartarughe, si nascondono nel loro guscio quando hanno paura. I loro unici plastron incernierati permettono loro di chiudersi completamente quando hanno bisogno di nascondersi.

Sono calme e pacifiche e non amano essere maneggiate. Se tenute con altre tartarughe di scatola, non interagiscono molto, tranne quando si accoppiano. Non mostrano aggressività tra di loro, se non nella competizione per i compagni.

La maggior parte del loro tempo lo passano sui livelli terrestri di un paludario o di un recinto, usando l’acqua solo per rinfrescarsi se le cose si riscaldano.

Durante il giorno, troverete le vostre tartarughe nascoste sotto i tronchi, nella copertura della vegetazione, o scavate nel terreno. Poco prima dell’alba usciranno alla ricerca di cibo.

Aspetto

Aspetto della tartaruga di scatola orientale

Aspetto della tartaruga di scatola orientale

Queste belle tartarughe di scatola sono disponibili in una varietà di colori e modelli.

Generalmente sono nere o marrone scuro, con il ventre giallo e marcature gialle sparse lungo il guscio e le gambe. Le macchie possono anche essere arancioni, rosse o marrone scuro.

Il loro guscio è a forma di cupola, e le macchie appaiono in uno schema “a scatola” di punti. I maschi hanno gusci più rotondi delle femmine.

Le loro dimensioni variano da 4 a 6 pollici, con i maschi leggermente più grandi delle femmine. I maschi hanno occhi rosso intenso, mentre le femmine hanno occhi marroni.

Le tartarughe giovani hanno gusci più piatti e corpi più snelli per nuotare. Da adulte, passano più tempo sulla terraferma e quindi hanno forme più rotonde e gambe più adatte a camminare.

Hanno becchi adunchi per mangiare una varietà di prede.

Baby Eastern Box Turtles

I baby Eastern Box Turtles sono molto piccoli, sono lunghi solo circa mezzo centimetro quando si schiudono dalle uova.

Continueranno a crescere di mezzo centimetro all’anno fino a raggiungere la maturità a circa 5 anni.

Alla nascita sono marroni o neri, e il loro guscio è piatto. Sviluppano i loro iconici modelli maculati man mano che crescono.

Habitat delle tartarughe di scatola orientali

Negli Stati Uniti temperati, le tartarughe di scatola orientali hanno una gamma di habitat molto ampia.

Si possono trovare in foreste, zone umide, prati, bordi di prateria e laghi d’acqua dolce, torrenti e stagni.

Preferisce la terra all’acqua, ma ama le condizioni molto umide. Nelle giornate fresche, si arrampicano su pietre e monticelli per crogiolarsi al sole, ma non amano le alte temperature e si nascondono quando la luce del sole li colpisce.

Si possono trovare all’ombra sotto la copertura di tronchi, felci e arbusti a bassa crescita.

Impostazione dell’habitat

Habitat della tartaruga scatola orientale
Habitat della tartaruga scatola orientale
Uno stagno da giardino come questo è meglio di una vasca per la vostra tartaruga scatola.

In generale una vasca interna non è un habitat appropriato. E’ meglio tenerle in un recinto all’aperto o in un laghetto in giardino, dove avranno molto spazio per muoversi.

Un recinto può essere fatto usando un recinto o un recinto, o anche una pila di mattoni. Dovrebbe essere alto almeno 15 pollici e impedire loro di scappare. Le tartarughe box non si arrampicano, ma potrebbero scavarsi una via d’uscita.

Possono anche vivere in un laghetto all’aperto – una piscina in PVC è un’opzione conveniente.

Se dovete tenere la tartaruga in una vasca, dovrebbe essere un lungo paludario riempito con terriccio umido e acqua dolce con un pH di 6,0-7,0. La vasca deve essere mantenuta umida e deve essere nebulizzata quotidianamente.

Sono molto disordinate e richiedono una pulizia frequente e un filtraggio potente. Un filtro a canestro è il miglior tipo di filtro per una vasca di tartaruga box.

La vostra vasca per tartarughe dovrebbe mantenere una temperatura tra i 75-80°F. Avrete bisogno di un buon riscaldatore per acquario per mantenere questa temperatura durante la notte e nei mesi invernali.

Anche se non passeranno molto tempo in acqua, il corpo dell’acqua dovrà essere abbastanza ampio da permettergli di nuotare. L’acqua deve anche essere poco profonda, non deve arrivare sopra il loro guscio.

Le tartarughe che vivono all’aperto possono essere spostate in un recinto/vasca al chiuso durante l’inverno. Sono a sangue freddo e non possono regolare la loro temperatura corporea internamente, quindi devono spostarsi in posti caldi e soleggiati per riscaldarsi.

Tutte le tartarughe hanno bisogno di una lampada a incandescenza o UVB per il basking. Vorranno strisciare su pietre e tronchi per sedersi sotto la luce e riscaldarsi. Tuttavia, non amano la luce diretta, quindi hanno anche bisogno di ombreggiare.

Il loro habitat dovrebbe avere sia piante terrestri che acquatiche. Muschi che trattengono l’umidità, come il muschio di torba, creano un ottimo ambiente paludoso, specialmente se accoppiati con un terreno umido coperto di foglie di quercia o di sassofrasso.

Nei recinti esterni, le erbe spesse della prateria e gli arbusti bassi forniscono ombra e riparo per nascondersi. Gli arbusti di bacche come le fragole, le more e le bacche di noce forniscono una fonte di cibo per le tartarughe e l’ombra di cui hanno bisogno.

Gli habitat interni ed esterni possono essere arredati con felci di felce, muschio, licheni, tronchi di quercia e cedro, così come piante galleggianti come vesciche e alghe.

Di che dimensioni ha bisogno l’acquario?

La dimensione minima della vasca per una tartaruga orientale è 75 galloni.

Un recinto o stagno all’aperto dovrebbe essere di almeno 3 piedi per 2 piedi, con una profondità da 15 a 30 pollici.

Lascia altri 40 a 60 galloni di spazio per ogni tartaruga in più.

Amici della vasca

Tartaruga di scatola al sole

Tartaruga di scatola al sole

In natura, le tartarughe di scatola orientali vivono con altre specie di tartarughe, comprese le tartarughe a tre dita e quelle di scatola della Florida. Coabitano anche con altre tartarughe che vivono nelle foreste, come le tartarughe di palude e di fango, e con specie di zone umide come la Tartaruga Dipinta Orientale.

Si possono trovare nelle paludi e nelle zone umide, insieme a pesciolini d’acqua dolce, salamandre e rane verdi, carpentiere e leopardo.

Tuttavia, non sono molto compatibili con altri animali in cattività.

Le tartarughe di scatola orientali mangiano praticamente tutto, compresi pesci, anfibi o invertebrati d’acqua dolce che potreste mettere nelle loro vasche. Tenerle con le rane può anche esporle al fatale ranavirus.

Non dovrebbero essere mescolate con altre specie o sottospecie di tartarughe, perché possono diffondere malattie e infezioni tra di loro. Una malattia che non può colpire una Ornate Box Turtle può colpire una Eastern Box Turtle, o viceversa.

È meglio tenerle da sole, o con un piccolo gruppo di altre Eastern Box Turtles.

Tenere le tartarughe di scatola orientali insieme

Le tartarughe di scatola orientali possono essere tenute insieme in gruppi di non più di 4 o 5.

Il rapporto maschi-femmine del gruppo dovrebbe essere pari, o le femmine dovrebbero essere più numerose dei maschi. Troppi maschi provocheranno un comportamento aggressivo.

Alcuni Stati pongono delle restrizioni sul numero di esemplari che si possono tenere, quindi assicurati di controllare i regolamenti del tuo Stato se hai intenzione di tenerne più di uno.

Dieta della tartaruga scatola orientale

Dieta della tartaruga scatola orientale

Dieta della tartaruga scatola orientale

La tartaruga scatola orientale mangia praticamente tutto.

In natura, escono la mattina presto per mangiare lumache e lombrichi. Mangiano anche pesci, insetti, anfibi e persino topolini. Amano anche la frutta e le verdure selvatiche che crescono nel loro habitat, comprese le fragole e i mirtilli selvatici.

È importante dare alla tartaruga una dieta varia in modo che riceva tutte le sostanze nutritive che avrebbe in natura.

Puoi fornire vermi, lumache e chiocciole catturate in natura dal tuo giardino o dal tuo cortile. Assicurati solo di non dargli niente che provenga da un’area trattata chimicamente.

Anche vermi, grilli e scarafaggi sono ideali.

Le tartarughe amano la frutta e la verdura del giardino. Mangiano fragole, mirtilli, lattuga e carote. Si possono anche coltivare queste piante vicino a un recinto all’aperto!

Si dovrebbe dar loro un supplemento di calcio per mantenere il guscio sano e forte.

Per quanto riguarda l’orario di alimentazione, dovrebbero essere nutrite poco prima dell’alba. Dovrebbero essere nutrite un minimo di 3 volte a settimana, tra le 4 e le 6 del mattino.

Cura della tartaruga box orientale

Come molte altre tartarughe, le tartarughe box orientali possono portare la salmonella. Si tratta di un’infezione batterica che non le colpisce, ma che può essere trasmessa all’uomo.

Per prevenire la salmonella, bisogna sempre lavarsi le mani dopo averle maneggiate o aver pulito il recinto. Non permettere loro di strisciare sui piani di lavoro o sui tavoli.

Possono anche trasmettersi infezioni batteriche l’un l’altro. Questo si verifica comunemente in vasche sovraffollate o quando tartarughe di specie diverse vengono tenute insieme.

Segni di malattia includono occhi rossi o gonfi, perdita di peso improvvisa o eccessiva, scarico nasale e diminuzione dell’attività e dell’appetito. Devi trovare un veterinario specializzato in rettili per curare la tua tartaruga di scatola – un normale veterinario per cani o gatti non è sufficiente.

In inverno, potresti voler lasciare la tua tartaruga in letargo come farebbe in natura.

Devono essere tenute in uno speciale hibernaculum riempito da 4 a 8 pollici di terriccio umido. Devono essere collocate in una zona dove non saranno disturbate.

La tua tartaruga deve essere controllata ogni 2 o 4 settimane per tutta la durata del letargo. Controlla se c’è un’eccessiva perdita di peso o altri segni di malattia.

Fatti

Nascondere tartaruga scatola orientale
Nascondere tartaruga scatola orientale

Una tartaruga scatola dimostra la sua abilità di “scatola”

Vi lasciamo con alcuni fatti interessanti sulla Tartaruga scatola orientale per aiutarvi a decidere se questo è l’animale giusto per voi!

  • Sono il rettile di stato del North Carolina.
  • Le tartarughe scatola sono chiamate così per la loro capacità di formare una “scatola” chiudendo le cerniere mobili del loro guscio inferiore. Sono le uniche tartarughe che sono in grado di fare questo.
  • Si può dire quanti anni hanno contando gli anelli sul loro guscio.
  • Le tartarughe scatola godono di pollo cotto e banane, ma questi dovrebbero essere dati solo come un trattamento occasionale.
  • Hanno una capacità interna di homing, che permette loro di trovare la strada di casa non importa quanto lontano sono! Si pensa che ricevano informazioni dal campo magnetico terrestre.

Sommario

Le tartarughe di scatola orientali sono piccoli animali domestici unici, ma la decisione di tenerne una non dovrebbe essere presa alla leggera.

Le loro esigenze di cura intensive e altamente specializzate significano che non sono buoni animali da compagnia per i bambini o per i detentori inesperti.

Avrete bisogno di molto spazio, tempo ed energia da dedicare a queste tartarughe se volete prenderne una.

Soprattutto assicuratevi di essere pronti per un impegno a vita. E naturalmente, assicuratevi di avere il permesso di tenerne una nella vostra zona.

Se avete già tenuto una Eastern Box Turtle, qual è stato il vostro habitat di maggior successo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *