Ho bisogno di un avvocato per i diritti dei padri?

Creato dal team di scrittori e redattori legali di FindLaw|Ultimo aggiornamento 27 settembre 2018

Se stai cercando di stabilire o contestare la paternità, contestare l’adozione di tuo figlio, porre fine ai tuoi diritti di genitore o regolare un ordine di mantenimento dei figli o di visita, un avvocato dei diritti dei padri può aiutarti attraverso il processo legale. Siccome le procedure per esercitare o terminare i diritti di paternità possono essere complicate e comportano documenti e procedimenti giudiziari confusi, può essere nell’interesse di un padre consultarsi con un avvocato.

Avvocati per i diritti dei padri e azioni di paternità

La paternità si riferisce alla determinazione del padre legale di un bambino. Spesso, le questioni di paternità sorgono in casi che riguardano il mantenimento dei figli, ma possono anche essere importanti in relazione all’adozione, all’eredità, alla custodia e alle visite, e all’assistenza sanitaria. Mentre molti stati richiedono che la paternità sia stabilita da una “preponderanza di prove”, il che significa che deve essere più probabile che il padre putativo sia il padre, alcuni stati applicano uno standard più alto.

Se state cercando di stabilire o contestare la paternità in una causa civile, un avvocato può aiutarvi ad offrire le prove corrette secondo la legge statale e a completare la documentazione adeguata.

Adozione

In tutti gli stati, la madre naturale e il padre naturale detengono il diritto primario di consenso all’adozione del loro bambino. Tuttavia, perché un padre abbia questo diritto, deve prima stabilire la paternità. Un padre può anche vedersi revocare questo diritto per motivi quali l’abbandono, il mancato mantenimento del bambino, l’incompetenza mentale o la constatazione di inidoneità dei genitori per abuso o negligenza.

I procedimenti di adozione possono variare a seconda dello stato in cui si risiede. Gli stati hanno regole diverse per quanto riguarda i periodi di attesa e, nel caso di bambini più grandi, possono avere regole riguardanti il consenso del bambino e la potenziale consulenza. Un avvocato può lavorare con voi durante il processo d’adozione o nel contestare un’adozione.

Il vostro avvocato capirà gli statuti d’adozione del vostro stato e quello che è richiesto da voi, se prima stabilire la paternità per contestare l’adozione, o nel fornire il consenso legale.

Fine dei vostri diritti di genitore

In generale, i genitori hanno il diritto di determinare la cura e la custodia del loro bambino e di educarlo. In generale, i diritti dei genitori sono terminati su base individuale e in modo volontario o involontario. La procedura per la cessazione dei diritti dei genitori può essere molto impegnativa e può variare da stato a stato. Un avvocato per i diritti dei padri saprà cosa è richiesto per la cessazione nel vostro stato e vi aiuterà attraverso il processo.

Una cessazione involontaria si verifica quando un genitore cerca di tagliare legalmente i diritti dell’altro genitore. La terminazione involontaria può avvenire anche senza il consenso di uno dei due genitori quando un’agenzia statale avvia un procedimento legale per terminare i diritti di entrambi i genitori e permettere l’adozione del bambino. Nel cercare la terminazione involontaria il genitore o l’agenzia generalmente considera l’abbandono del bambino, il mancato mantenimento del bambino, l’abuso del bambino, se il genitore è in prigione, e altri fattori che pesano a favore della terminazione.

Se siete soggetti a una terminazione involontaria, il vostro avvocato vi aiuterà a raccogliere i documenti adeguati e le carte che dimostrano la vostra idoneità a mantenere i vostri diritti. Essere parte di un licenziamento involontario è una situazione molto difficile e il suo avvocato difenderà per suo conto in modo che i suoi diritti non vengano terminati ingiustamente.

Sostegno ai figli, visite e custodia

Una volta stabilita la paternità, un padre può essere tenuto a pagare il mantenimento dei figli e può perseguire le visite ai figli o altri diritti di custodia. Un avvocato capisce cosa è richiesto in queste situazioni e può lavorare con voi attraverso i processi.

Gli ordini di mantenimento dei figli sono emessi dal tribunale della famiglia e sono basati sulle linee guida statali per il mantenimento dei figli. Il tribunale può discostarsi da queste linee guida se ci sono ragioni valide per farlo. Se vi trasferite in un altro stato mentre siete soggetti a un ordine di mantenimento dei figli, potreste rientrare nell’ambito del Revised Uniform Reciprocal Enforcement of Support Act, con cui gli stati riconoscono e assicurano il pagamento del mantenimento dei figli. Il vostro avvocato può lavorare per voi per ottenere il miglior risultato possibile nella registrazione di un ordine di mantenimento dei figli e aiutarvi a rispettare un ordine inserito.

Un avvocato può anche aiutarvi a negoziare e redigere un accordo parentale che considera la custodia primaria, le visite, l’istruzione, l’assistenza sanitaria, e le modifiche alla disposizione dei genitori. Il vostro avvocato può aiutarvi a raggiungere un accordo che sia equo e che sarà approvato in tribunale. Se un accordo non può essere raggiunto, può essere richiesta un’udienza contestata. In questo caso, il vostro avvocato difenderà per vostro conto per ottenere un risultato che sia rispettoso dei vostri diritti di genitori e nell’interesse di vostro figlio.

Consultare un avvocato per i diritti dei padri

Esercitare legalmente i diritti dei genitori può essere complesso e impegnativo. Un avvocato può assistervi con le pratiche del tribunale, aiutarvi a raccogliere prove, redigere documenti legali e difendere il vostro caso davanti al giudice del tribunale della famiglia. Puoi cercare gli avvocati per i diritti dei padri nella tua zona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *