Ibotta

Ibotta è stata fondata dall’attuale CEO Bryan Leach nel 2012. Jim Clark è un investitore e membro del consiglio di amministrazione.

A partire dal 2016, Ibotta aveva ricevuto oltre 73 milioni di dollari di finanziamenti. Nell’agosto 2019, la società ha annunciato di aver aumentato la sua valutazione a 1 miliardo di dollari, a seguito di un round di finanziamenti di serie D. Il round è stato guidato da Koch Disruptive Technologies, una filiale di Koch Industries. L’importo del denaro raccolto non è stato rivelato, ma ha seguito tre round di finanziamento che hanno totalizzato 85 milioni di dollari.

Entro il 2019, è stato riferito che l’app Ibotta era stata scaricata più di 30 milioni di volte e aveva dato agli utenti 500 milioni di dollari in premi in denaro.

La società collabora con marchi e rivenditori per offrire sconti e sconti su beni di consumo confezionati, acquisti al dettaglio e ristoranti attraverso un’app mobile, simile ai tradizionali coupon o sconti. Ibotta ha anche cash back e sconti su alcolici (vino, birra e liquori) che possono essere acquistati in bar, ristoranti e negozi di liquori e alimentari. Gli utenti di Ibotta devono avere l’età legale per bere, anche se il consumatore non ha intenzione di acquistare birra o vino, o se frequentano un business che non vende tali articoli.

L’app è disponibile sia su dispositivi iOS che Android ed è disponibile solo negli Stati Uniti a partire da ottobre 2016. Ibotta sostiene di funzionare in oltre 500.000 località all’interno degli Stati Uniti. Nel 2019, l’azienda ha introdotto Pay with Ibotta, un modo per pagare gli acquisti utilizzando carte regalo mentre si ricevono premi cash back.

Nel novembre 2020, Ibotta diventa il partner ufficiale di patch di maglia dei New Orleans Pelicans.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *