Il ciclo di risposta sessuale umana: Brain imaging prove che collegano il sesso ad altri piaceri

Il comportamento sessuale è fondamentale per la sopravvivenza delle specie, ma relativamente poco si sa circa i meccanismi neurali nel cervello umano. Qui rivediamo sistematicamente la letteratura esistente sul comportamento sessuale e mostriamo che la neuroanatomia funzionale del comportamento sessuale è paragonabile a quella coinvolta nell’elaborazione di altri stimoli gratificanti. Il comportamento sessuale segue chiaramente i principi stabiliti e le fasi per volere, piacere e sazietà coinvolti nel ciclo del piacere di altre ricompense. Gli studi hanno scoperto le reti cerebrali coinvolte nel desiderio sessuale o motivazione/anticipazione, così come il gradimento sessuale o eccitazione/consumazione, mentre ci sono pochissimi dati sulla sazietà sessuale o sul periodo refrattario post-orgasmico. Il comportamento sessuale umano interagisce anche con altri piaceri, in particolare l’interazione sociale e gli stati di alta eccitazione. Discutiamo i cambiamenti nelle reti cerebrali sottostanti che supportano il comportamento sessuale nel contesto del ciclo del piacere, i cambiamenti di questo ciclo nel corso della vita dell’individuo e le interazioni tra di loro. Nel complesso, è chiaro dai dati che la neuroanatomia funzionale del sesso è molto simile a quella di altri piaceri e che è improbabile che ci sia qualcosa di speciale nei meccanismi cerebrali e nelle reti sottostanti il sesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *