Il paging moderno è un ossimoro? Come funzionano i cercapersone nel 2020

12 ottobre 2020

Negli ultimi anni, smartphone e tablet sono diventati parte integrante delle comunicazioni cliniche. Eppure, ancora oggi, nessuna tecnologia di comunicazione mobile è più affidabile, sopravvissuta e conveniente del cercapersone. In effetti, i cercapersone stanno ricoprendo un ruolo cruciale nella risposta a COVID-19-puoi imparare perché i cercapersone sono ancora così cruciali nell’assistenza sanitaria di oggi in questo post del blog precedente.

Per comprendere veramente il valore dei cercapersone per il sistema sanitario, è importante capire alcune cose: come funziona un cercapersone, cos’è una rete di paging, come il paging moderno differisce dal paging che potreste ricordare, e come un ospedale o un ambiente clinico può sfruttare al meglio le capacità del paging moderno.

Come funziona un cercapersone?

Un cercapersone è un piccolo dispositivo di telecomunicazione che riceve segnali radio dalla rete di paging. Nel caso dei cercapersone bidirezionali, i segnali radio possono essere inviati anche dal dispositivo.

I trasmettitori delle reti di paging trasmettono segnali su una frequenza specifica. I cercapersone che sono fisicamente nel raggio d’azione dei trasmettitori ascoltano il segnale dal trasmettitore. Quando il tuo cercapersone sente il suo indirizzo unico, riceve il messaggio e ti avvisa (tramite un segnale acustico e/o una vibrazione, a seconda delle impostazioni del cercapersone).

Scopri di più su come funzionano i cercapersone in questa infografica.

Cos’è una rete di paging?

Ci sono due tipi di reti cercapersone:

  1. I sistemi in loco utilizzano trasmettitori a bassa e alta potenza per inviare messaggi locali o per le notifiche interne, simili a quelli utilizzati in un ristorante per farti sapere che il tuo tavolo è pronto.
  2. Le reti ad ampio raggio si basano su trasmettitori ad alta potenza in tutto il paese per una copertura nazionale.

Le reti di paging sono superiori alle reti cellulari in molti modi. In particolare, i trasmettitori di paging utilizzano segnali radio ad alta frequenza con antenne che sono tipicamente situate in alto da terra in modo che possano estendersi più lontano con meno trasmettitori e meno interferenze. Questo è il motivo per cui i cercapersone sono così adatti a un ambiente ospedaliero dove le spesse pareti di cemento e le strutture seminterrate spesso rendono il servizio cellulare inaffidabile. Le reti di paging utilizzano anche più torri contemporaneamente, fornendo una copertura sovrapposta (leggi: più affidabile).

In che modo il paging moderno è diverso da quello di un tempo?

Le reti di paging moderne utilizzano sofisticate connessioni satellitari tra la rete di messaggistica principale e le torri di trasmissione. Questo bypassa le vulnerabili reti telefoniche e di collegamento RF, fornendo un più alto grado di efficacia e sicurezza.

A differenza dei “vecchi” tempi del paging, che richiedevano un’infrastruttura di linee telefoniche cablate dedicate e sistemi di trasmettitori di collegamento RF, la maggior parte del paging moderno è 100% digitale e utilizza protocolli IP comuni.

Cosa devo sapere per far funzionare al meglio il paging per la mia organizzazione?

Non tutti i sistemi di paging sono creati allo stesso modo. Le principali preoccupazioni sono l’efficacia/copertura e la sicurezza. Le reti di paging più sicure e affidabili si basano su uno schema a scacchiera di siti di trasmissione. Questo è l’approccio che Spok impiega per i suoi servizi di paging leader nel settore.

Siccome gli ospedali e gli ambienti clinici sono vincolati dall’HIPAA e da altre normative, una corretta crittografia dei dati è essenziale. Oggi, alcuni cercapersone (come Spok T5 e T52) supportano la crittografia dei messaggi utilizzando l’algoritmo di crittografia AES-128, che è lo standard del settore. Con questi cercapersone, ogni dispositivo è programmato con una chiave di crittografia unica. I messaggi sono criptati quando entrano nella rete Spok, inviati sulla rete satellitare ai trasmettitori e poi inviati via etere al dispositivo, dove vengono decriptati per essere visualizzati dall’utente.

Se hai bisogno di comunicare un messaggio di emergenza a livello di sistema o di far sapere a una persona che c’è una consegna al front desk per lei, il paging è una soluzione veloce, efficiente, economica e non intrusiva.

Per maggiori informazioni, leggi 4 cose da sapere sull’architettura del paging in questa infografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *