Misure, dimensioni e tipi di catene per motoseghe

Le catene per motoseghe sono disponibili in combinazioni quasi illimitate di dimensioni, tipi e caratteristiche. Questo perché le motoseghe stesse variano notevolmente per dimensioni e applicazioni.


Quando è il momento di sostituire una catena, è particolarmente importante avere tutte le informazioni giuste sulla motosega e sulla sua misura. Abbinare la catena giusta a una motosega è facile se si hanno le misure giuste, tuttavia, abbinare la catena giusta a una motosega è un po’ più complicato che trovare altri accessori per utensili elettrici, a causa del modo unico in cui vengono misurate le catene delle motoseghe. Le informazioni qui sotto spiegano esattamente come vengono misurate le catene delle motoseghe, la differenza tra queste misure e come trovare rapidamente i numeri di misura necessari per ordinare la catena corretta. Dopo aver trovato la giusta dimensione della catena c’è ancora una serie di tipi di catene per motoseghe e caratteristiche da scegliere e abbinare all’applicazione, ma questo è di solito molto più semplice che trovare le misure. Infine, questo articolo fornisce anche le istruzioni di ricerca passo dopo passo per trovare la catena della motosega corretta su eReplacementParts.com. Le nostre funzioni di filtro di ricerca rendono estremamente facile trovare la catena giusta quando i clienti hanno i numeri di misura necessari. Ma prima, parliamo delle tre misure che sono assolutamente necessarie per la corrispondenza delle catene per motoseghe. I 3 numeri necessari per le catene per motosegaCi sono tre misure che ogni utilizzatore di motoseghe deve conoscere in anticipo per trovare la catena giusta per la sua motosega:

1. Pitch

2. Gauge, e

3. il numero di maglie di trasmissione (sì, devono essere contate)Di seguito una spiegazione completa di come si misurano queste qualità sulle catene per motoseghe, quali sono le misure più comuni, come trovare queste misure e come misurarle quando non si trovano. 1. Misura del passoIl passo di una catena per motosega è una misura che descrive quanto sono vicine le maglie della catena. Non vi dice quante maglie sono presenti, o qual’è la lunghezza complessiva della catena.

Passo = la distanza tra 3 rivetti qualsiasi sulla catena, diviso la metà. (vedi foto sotto)

Misura del passo
Sì, è una misura un po’ complicata, ma fortunatamente, la maggior parte delle motoseghe mostrano questa misura da qualche parte sull’attrezzo o nel manuale d’uso. Le catene per motoseghe sono disponibili nelle seguenti misure di passo, misurate in pollici:

1/4″, .325″, 3/8″, 3/8″ a basso profilo e .404″. Le catene a passo 3/8″ sono la misura di passo più comune, e le catene a basso profilo da 3/8″ sono ancora più comuni delle normali catene da 3/8″.Le catene a basso profilo da 3/8″ spostano una quantità minore di materiale da tagliare, perché il loro “kerf” (la larghezza del materiale rimosso nel taglio) è più stretto, riducendo la potenza necessaria per il taglio. Le catene a basso profilo da 3/8″ si adattano tipicamente alle motoseghe le cui barre di guida sono lunghe 18″ o meno, che sono la maggior parte delle motoseghe di uso medio, per applicazioni non professionali, come quelle che potrebbe possedere un proprietario di casa..Le catene a passo 404″ sono normalmente per motoseghe più grandi, di livello professionale, spesso utilizzate da pompieri e soccorritori. Quando la misura del passo di una catena per motosega viene visualizzata sull’utensile, di solito è sulla barra di guida, verso la fine dell’utensile. Quando un numero di passo non si trova sull’utensile o nel manuale d’uso, il passo può essere misurato, ma poiché è necessario un alto livello di precisione per dire la differenza tra .325″ e 3/8″, per esempio, è spesso un’idea migliore di portare la sega in un negozio per essere misurata.Se decidete di misurare il passo da soli, ricordatevi di misurare tra i punti centrali di 3 rivetti sulla catena, e poi dividete il numero per 2. Quindi, per una catena con passo 3/8″, la misura tra tre maglie sarebbe 3/4″ (.75″), che è 3/8″ (.375″) quando diviso per 2. 2. Misurazione del calibroLe parti delle catene delle motoseghe che si inseriscono nella barra di guida della sega sono chiamate maglie di guida. La maglia di trasmissione è la parte inferiore della catena della motosega (vedi foto sotto).

Maglie di trasmissione
Il calibro misura lo spessore delle maglie di trasmissione se le si guarda lungo la lunghezza della catena.

Misura del calibro
Ovviamente, è importante abbinare il giusto calibro della catena alla sega in modo che la catena si adatti correttamente alla barra di guida. Le catene per motosega sono disponibili nelle seguenti misure, misurate anche in pollici:

.043″, .050″, .058″ e .063″. .050″ è il calibro più comune. Come la misura del passo, la misura del calibro è spesso visualizzata sulla motosega, di solito verso l’estremità utente della barra di guida. Anche come la misura del passo, la misura del calibro può essere visualizzata chiaramente o confusa con un mucchio di altri numeri, quindi è importante avere un’idea di che tipo di numeri da cercare.Poiché le misure del calibro sono così piccole, non è consigliabile che gli utenti misurino il calibro da soli se la misura non può essere trovata sull’utensile o nel manuale utente. Tuttavia, se sono disponibili un paio di pinze accurate, misurare il calibro è un gioco da ragazzi. Senza calibri, si consiglia di portare la sega in un negozio per far misurare il calibro della catena (alcuni attrezzisti hanno una tale familiarità con queste catene che saranno in grado di identificare le misure a vista). 3. Numero di maglie della catenaPer ottenere la catena giusta, bisogna contare il numero di maglie della catena, se non è già noto. Le misure di lunghezza complessiva delle catene per motoseghe (come “una catena di 2 piedi” ecc.) non sono utili per trovare la catena giusta. Questo perché la lunghezza complessiva delle catene per motoseghe è determinata da una combinazione di passo (distanza tra le maglie) e il numero di maglie motrici.Questo è il modo più accurato per i produttori di catene di tenere tutte le diverse dimensioni e tipi di catene in ordine. Il numero di maglie di una catena non è normalmente visualizzato sull’attrezzo come il passo e il calibro, o elencato nel manuale. Questo è il motivo per cui le maglie devono essere contate.

Catena a maglie
Passi per la ricerca della corrispondenza delle cateneI seguenti sono passi che dovrebbero essere fatti prima di iniziare una ricerca di una catena corrispondente.

1. Ottenere la misura del passo della catena trovandola sull’utensile, nel manuale d’uso, o dividendo la distanza tra 3 maglie per 2 (si raccomanda che questo venga fatto da un negozio).

2. Ricavare la misura del calibro della catena o trovandola sull’attrezzo, nel manuale d’uso, o misurando lo spessore delle maglie della catena con dei calibri molto precisi.

3. Contare il numero delle singole maglie della catena. Nessuna eccezione.Ora la buona notizia: il resto è facile. Se hai questi tre numeri, abbinare la giusta catena di ricambio richiede solo un attimo. Di seguito sono riportati i passi per l’utilizzo di questi 3 numeri con le caratteristiche del filtro di ricerca facile di eReplacementParts.com sulla nostra pagina “Chainsaw Chains”. Tutto quello che devi fare è cliccare le misure corrette e il numero di link sulla pagina, e filtrerà automaticamente i risultati della ricerca per visualizzare solo le catene che corrispondono a quelle misure.

1. Vai alla pagina “Catene per motoseghe” su eReplacementParts.com.

Di seguito il link alla nostra pagina “Catene per motoseghe”:

https://www.ereplacementparts.com/chainsaw-chains-c-714_17587_17588.html

Questa pagina mostra tutte le quasi duecento catene per motoseghe che abbiamo attualmente, prima che i risultati della ricerca siano ristretti.

2. Restringi i risultati della ricerca per misura del passo.

C’è un box intitolato “Restringi i risultati per:” in cima alla pagina “Catene per motoseghe”. Sotto il titolo del riquadro ci sono dei pulsanti cliccabili tra parentesi per restringere i risultati di ricerca visualizzati. Ecco come appare:

Ristretto Annunci per Box

Per restringere i risultati della ricerca per elencare solo le catene il cui numero di passo corrisponde alla catena che stai cercando, basta cliccare sulla misura di passo corretta nella casella “Stretto Annunci per:”. Quando lo farai, la pagina si aggiornerà automaticamente e mostrerà solo le catene che corrispondono al passo selezionato.

Così, per esempio, se dovessi cliccare il pulsante “” accanto a dove c’è scritto “Pitch:”, la pagina mostrerà solo le catene con un passo di 3/8″ quando si aggiornerà automaticamente.

Inoltre, dopo aver ristretto i risultati cliccando su una misura, i pulsanti cliccabili per quella categoria di misura scompariranno quando la pagina si aggiornerà, poiché quella qualità di catena è già stata determinata. Quindi, dopo aver cliccato il pulsante di misurazione del passo “”, tutti i pulsanti di misurazione “Pitch:” scompariranno al refresh della pagina.

3. Restringi la ricerca per misura del calibro.

Nella casella “Restringi gli elenchi per:”, seleziona la misura corretta del calibro cliccando il pulsante corretto come descritto al punto 2.

Questo restringerà ulteriormente i risultati della ricerca alle sole catene che corrispondono sia alla misura del passo precedentemente selezionata che alla misura del calibro recentemente selezionata.

Proprio come descritto sopra, la pagina si aggiornerà automaticamente dopo aver effettuato la nuova selezione, visualizzando risultati di ricerca più ristretti e rimuovendo i pulsanti della misura “Calibro:” ora che la misura è stata determinata.

4. Restringere i risultati della ricerca per numero di link.

Questo è il momento in cui il conteggio del numero di link torna utile. Ora che il passo e il calibro sono stati ristretti, seleziona il numero corretto di maglie contate sulla tua motosega nella casella “Narrow Listings By:” cliccando il pulsante del numero corretto di maglie accanto alla sezione “Drive Links:”.

Questo aggiornerà automaticamente la pagina e mostrerà solo le catene che corrispondono al passo, al calibro e al numero di maglie selezionati.

La ricerca può anche essere ristretta ulteriormente per produttore e disponibilità, se lo si desidera. E questo è tutto per selezionare la catena della misura giusta! Una volta selezionati passo, calibro e numero di maglie di trasmissione, i risultati della ricerca potrebbero ancora visualizzare molte catene diverse. La prossima sezione di questo articolo discute brevemente i diversi tipi di catene per motoseghe, le loro caratteristiche e le loro applicazioni. Aggressività della catenaCi sono tre diversi livelli di aggressività della catena della motosega:

1. Low-Kickback/Anti-Kickback

2. Regular (Skip-Tooth), e

3. Aggressivo (Full-Skip)

Low-Kickback/Anti-Kickback:

Esempio: 3/8″ Pitch .050″ Gauge Low-Kickback Chainsaw Chain

La maggior parte delle catene per motoseghe hanno caratteristiche low-kickback o anti-kickback che riducono il rischio di incidenti legati al kickback.

Il contraccolpo è ciò che accade quando il naso superiore della barra di guida della motosega entra in contatto con un materiale durante il funzionamento. Questa parte della barra di guida della motosega è chiamata “zona di pericolo di contraccolpo”, perché, se entra in contatto con un materiale durante il funzionamento, l’aumento della forza di resistenza getterà istantaneamente la motosega indietro nella direzione dell’utente (yikes). Gli incidenti legati al contraccolpo sono spesso raccapriccianti.

Il diagramma sottostante illustra la “zona di pericolo del contraccolpo”:

Zona di pericolo del contraccolpo

La seguente avvertenza appare in cima alla nostra pagina degli accessori per motoseghe:

“NOTA: Mentre tutte le catene per motoseghe possono dare contraccolpi, molte delle nostre catene per motoseghe mancano di protezione dai contraccolpi e sono fatte solo per utenti professionali. Se non avete ricevuto una formazione specializzata per il controllo e la prevenzione del contraccolpo, dovreste acquistare solo catene a “basso contraccolpo” per evitare lesioni.”

Questo è in realtà un consiglio abbastanza universale. Un utilizzatore di motosega dovrebbe avere un addestramento speciale se usa una catena che non ha caratteristiche anti-kickback.

Per saperne di più su Chainsaw Kickback e sicurezza – Clicca qui.

Perché le catene a basso contraccolpo spesso limitano la quantità di materiale da tagliare, il taglio va un po’ più lento che con le catene più aggressive, tuttavia, le catene a basso contraccolpo richiedono meno potenza per il taglio, perché spesso hanno dei denti stretti.

Potrebbe anche essere utile sottolineare che la maggior parte dei produttori di catene hanno i loro nomi registrati per le caratteristiche di basso contraccolpo disponibili per le loro catene.

Catena a basso contraccolpo

Catene regolari (Skip-Tooth):

Esempio: Catena per sega a catena Skip-Tooth passo 3/8″ calibro .050″

Le catene Skip-Tooth hanno una maglia tra i denti di taglio. Questo permette una minore resistenza, un taglio più veloce e più grintoso. Se una catena non è elencata come low-kickback, full-skip, o come avente qualche altra funzione o caratteristica speciale, è molto probabilmente una normale catena skip-tooth per applicazioni professionali.

Catena per motosega a denti saltati

Aggressive (Full-Skip):

Esempio: Catena per motosega Full-Skip passo 3/8″ calibro .058″

Le catene Full-Skip hanno due maglie tra i denti di taglio, offrendo una resistenza di taglio molto bassa. Queste catene sono in genere per le seghe con barre di guida di 24″ o più lunghe. Se addestrati a usare correttamente catene e seghe di questa lunghezza e aggressività di taglio, gli utenti spesso apprezzano la lunghezza extra perché non devono chinarsi tanto per raggiungere l’area di lavoro.

Tuttavia, queste catene sono per un uso professionale, e la maggior parte degli utenti di motoseghe non avrà un’applicazione che richiede questo tipo di catena.

Catena per motosega a taglio completo
Altre caratteristiche della catena per motosegaCi sono anche una serie di caratteristiche della catena per motosega offerte per molte dimensioni e tipi di catena. Queste caratteristiche hanno spesso nomi accattivanti e marchi di fabbrica dati dai produttori che le progettano, ma noi le elencheremo qui genericamente in base a ciò che fanno.

Lubrificazione integrata:

I produttori hanno diverse caratteristiche di progettazione che aiutano a mantenere le catene lubrificate sia durante che tra le operazioni. Si tratta di solito di scanalature e/o fori nei denti di taglio o nelle maglie che aiutano il lubrificante a rimanere sulla catena.

Una corretta lubrificazione è naturalmente molto importante per uno strumento di taglio in movimento come una motosega, quindi gli utenti potrebbero voler considerare questa caratteristica se mantenere una corretta lubrificazione con mezzi convenzionali sembra una seccatura.

Catene autoaffilanti:

Le catene per motosega autoaffilanti hanno caratteristiche di progettazione che mantengono i denti limati mentre la catena passa intorno alla barra di guida. L’affilatura è probabilmente la più grande seccatura di manutenzione che gli utenti di motoseghe devono affrontare, e di solito è meglio che sia fatta da un negozio. Usare una catena autoaffilante può aiutare a distanziare ulteriormente questi viaggi al negozio di motoseghe.

Questa caratteristica non sempre affila la catena in modo completamente uniforme. A causa di ciò, i denti occasionalmente devono essere ritoccati manualmente e alla fine dovranno ricevere una regolare manutenzione di affilatura. Ma le caratteristiche della catena autoaffilante manterranno la catena più affilata più a lungo nel complesso.

Catene a basse vibrazioni:

Le motoseghe e le catene per motoseghe ricevono valutazioni sulle vibrazioni da test standard. Questo è importante perché l’uso a lungo termine di strumenti vibranti come le motoseghe può causare seri problemi di salute alle mani (come dolore, intorpidimento, sensazione di bruciore, ecc.)

In risposta a questa preoccupazione, molti produttori di catene includono caratteristiche di progettazione che possono ridurre notevolmente le vibrazioni della sega.

Ciò si ottiene di solito creando uno spazio tra la catena e la barra di guida che agisce come un cuscinetto contro l’attrito e, quindi, le vibrazioni.

Gli utenti non dovrebbero preoccuparsi troppo delle vibrazioni della motosega se la sega viene usata solo occasionalmente, ma se l’uso della sega fa parte della routine quotidiana, una catena a basse vibrazioni diventa molto importante.

Catene “Ripping”:

Gli utenti che cercano tra i tipi di catena potrebbero imbattersi in queste. Le catene a strappo sono per un’applicazione molto specializzata e professionale che comporta il taglio di lunghezze di legno lungo la venatura. L’uso di queste catene richiede un’abilità e una tecnica extra, quindi gli utenti lo sapranno se ne hanno bisogno. Gli utenti di motoseghe per applicazioni normali non hanno mai bisogno di catene da strappo.

Catene al carburo:

Il carburo è un tipo di materiale estremamente duro e resistente, anche se è piuttosto fragile e può frantumarsi se colpito con forza. Le catene per motoseghe in carburo sono progettate per essere più durevoli in ambienti che userebbero rapidamente una catena normale fino a renderla inutile.

Le catene in carburo possono essere molto costose, quindi sono normalmente considerate solo per usi in cui la sabbia, il freddo, lo sporco o altre condizioni difficili causerebbero un’insolita usura della catena.

Anche se la loro durata manterrà la catena affilata più a lungo e preverrà l’usura, questo si traduce in un compromesso in quanto le catene in carburo tendono ad essere meno affilate e più lente nel taglio complessivo. Ci sono più “campanelli e fischietti” disponibili per le catene per motoseghe di quelli elencati qui, ma questi coprono le caratteristiche che saranno più comuni per le applicazioni medie delle motoseghe. Come discusso sopra, la corrispondenza delle 3 misure è il passo più importante quando si acquista una catena. Dopo di che, le caratteristiche e i tipi di catena possono essere semplicemente abbinati alle preferenze dell’utente e all’applicazione.
ConclusionePer essere solo un tipo di accessorio per utensili elettrici, c’è molto da capire sulle catene per motoseghe. I loro unici sistemi di misura richiedono un po’ di familiarità con i termini e altre cose tecniche, ma una volta che quei tre numeri magici sono annotati, si è in chiaro. Se stai cercando di ottenere una nuova catena per la tua motosega, la nostra pagina Catene per motosega è il posto da cui iniziare. Con le informazioni contenute in questo articolo, sei pronto a utilizzare le funzioni di filtro di ricerca e a restringere la catena che stai cercando con pochi clic. Cliccare sulla nostra pagina Catene per motoseghe è anche un ottimo modo per avere più familiarità con le dimensioni e i tipi di catene, anche se c’è ancora un po’ di tempo prima della tua prossima sostituzione della catena della motosega.
Cosa siamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *