Perché l’alcol ti fa fare la cacca

Non è la pipì che ti preoccupa la mattina dopo. Secondo la gastroenterologa Dr. Kathlynn Caguiat, “L’alcol può aumentare la motilità dell’intestino e non viene scomposto prima di raggiungere il colon, dove i batteri banchettano con questi, con conseguente gonfiore e diarrea”. Quei batteri amano l’alcool che gli dai da mangiare, e ti ripagano con gas e merda extra.

Inoltre, l’aumento della motilità intestinale significa che tutto si muove più rapidamente del solito. Questo a sua volta significa che il colon ha meno tempo per assorbire l’acqua, il che può portare a feci acquose e diarrea.

E i peggiori colpevoli sono…

“Più l’alcol è concentrato, peggiore sarà la reazione”, avverte Shah, il che spiega le gravi reazioni che il whisky può provocare la mattina dopo. I liquori produrranno i peggiori crolli alcolici, in altre parole.

Ma anche la birra non sarà esattamente vostra amica. Questo perché il corpo produce enzimi per aiutare a scomporre i carboidrati complessi che si trovano nel vostro suds preferito mentre viaggiano verso l’intestino tenue. Quando state gettando opzioni ad alto contenuto di carboidrati come la birra giù per l’esofago abbastanza rapidamente – e l’etanolo sta accelerando il processo digestivo, ricordate – alcuni dei carboidrati lo faranno al vostro intestino crasso senza scomporsi. I batteri nell’intestino crasso iniziano a fermentare quei carboidrati, provocando gas, crampi, feci molli e diarrea.

Come (un)ammorbidire il colpo

Presta attenzione a quello che stai bevendo! Se la birra sembra essere il colpevole più probabile, prova a passare al vino o al liquore chiaro. Ognuno è colpito in modo diverso, quindi sarà una chiamata personale. Il miglior consiglio di Shah? “Se vuoi stare lontano dal bagno, smetti di bere così tanto!” Mi sembra giusto, dottor Shah.

E non vuole nemmeno che vi dimentichiate di mangiare. “L’alcol aumenta il contenuto di acido nello stomaco, che può facilmente irritare il rivestimento e innescare problemi di stomaco e digestivi”. Avere del cibo spesso aiuta a ridurre l’effetto abrasivo dell’alcol sull’intestino. Uno stomaco vuoto significa che più alcol si sposta nell’intestino tenue e viene assorbito dal sangue, il che può influenzare altri organi come il colon, causando feci molli e diarrea. Il cibo agisce come un meccanismo di protezione rallentando il processo di svuotamento gastrico.

Morirai?

Nonostante quello che la tua sbornia ti stia dicendo, probabilmente no. Anche se non è estremamente piacevole, feci più sciolte e diarrea dopo aver bevuto non sono di solito un grosso problema. Ma se ti ritrovi a correre in bagno più di 10 volte al giorno, o se la tua cacca da sbronza dura più di 24-48 ore, consulta il tuo medico. Potresti avere un problema intestinale più serio in gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *