POLITICO

Il divieto proposto dalla senatrice Elizabeth Warren fa parte di un più ampio piano anti-corruzione che ha promosso durante la campagna presidenziale. | Drew Angerer/Getty Images

Di MAGGIE SEVERNS

12/18/2020 04:11 PM EST

Mentre i due senatori repubblicani della Georgia respingono gli attacchi della campagna sul loro stock trading, la loro collega democratica Elizabeth Warren sta rilanciando la sua proposta di legge per impedire ai legislatori di fare singoli scambi di azioni.

Il repubblicano della Georgia Sens. David Perdue e Kelly Loeffler sono entrambi finiti sotto il fuoco recente per aver comprato e venduto azioni in momenti in cui erano a conoscenza di informazioni sensibili sulle aziende in cui avevano investito. Ciascuno è ora un candidato nell’elezione di ballottaggio del 5 gennaio della Georgia, il cui risultato potrebbe cambiare il controllo del Senato l’anno prossimo.

Il divieto proposto da Warren fa parte di un più ampio piano anti-corruzione che ha promosso sulla pista della campagna presidenziale e che sta reintroducendo con la speranza che possa guadagnare la trazione ora che è tornata al Senato. Warren, che ha detto che avrebbe fatto tale riforma la sua prima priorità come presidente, propone molti cambiamenti alla legge federale di etica, compresa la creazione di divieti a vita sul lobbismo per gli ex membri del Congresso, espandendo il conflitto federale delle regole di interesse e vietando i lobbisti dalla raccolta di fondi per i candidati politici. Rep. Pramila Jayapal (D-Wash.) ha introdotto una proposta di legge alla Camera.

“Dopo quasi quattro anni del presidente più corrotto della storia americana e con i senatori degli Stati Uniti che commerciano sfacciatamente azioni per trarre profitto da una pandemia che imperversa, la legge contro la corruzione e l’integrità pubblica è più urgente che mai”, hanno detto i legislatori in una dichiarazione congiunta.

La proposta di legge più attuale è la sua proposta di divieto del commercio di azioni. I membri del Congresso sono autorizzati a comprare e vendere azioni individuali con poche restrizioni, e quest’anno, i legislatori tra cui Loeffler, l’ex Sen. Richard Burr (R-N.C.), e un certo numero di membri della Camera e aiutanti sono stati oggetto di scrutinio dopo aver scambiato azioni in aziende che sono intimamente coinvolte nel coronavirus e le sue ricadute economiche, in momenti in cui il Congresso stava ricevendo briefing e altri aggiornamenti frequenti sul virus.

L’endemica compravendita di azioni a Capitol Hill ha portato molti watchdogs a chiedere un cambiamento nella legge. Il Congresso ha fatto pochi passi per farlo: Un importante disegno di legge di riforma del governo che è stato uno dei primi temi affrontati dalla Camera nel 2018 non ha affrontato lo stock trading.

  • Filed Under:
  • Elizabeth Warren,
  • Elizabeth Warren 2020,
  • Richard Burr,
  • Kelly Loeffler,
  • David Perdue

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *