Scale di basso: 5 scale di basso facili per i principianti

In questa lezione, esamineremo cinque semplici scale che sono utili per sviluppare una solida base per i principianti. Impareremo una forma e copriremo un’ottava in ogni scala, ma dovresti ricordare che questo è solo per iniziare. Ci sono molti modi diversi di suonare ogni scala e giocare con schemi alternativi ti aiuterà a capire veramente i “pro e i contro” di ognuna di esse.

Tutte le scale in questa pagina usano C come nota principale così puoi facilmente confrontarle e capire cosa rende ognuna unica.

La scala maggiore

Gradi della scala
1 2 3 4 5 6 7 8
C D E F G A B C

Inizieremo con la scala maggiore perché è la scala più comune e più importante di tutta la musica occidentale. E’ anche la base di ciò che conosciamo come la chiave di una melodia.

Una volta che hai la scala sotto le dita, prova a muovere il modello in modo da sentirti a tuo agio a suonarlo in qualsiasi punto del manico.

Se vuoi fare un esercizio per aiutarti a ricordare la scala e abituarti a muoverla, puoi suonare la scala su e giù, poi spostarla su un tasto e ripetere. Fai questo lungo tutto il manico e poi torna giù.

La scala pentatonica maggiore

Gradi della scala
1 2 3 5 6 8
C D E G A C

Questa è una scala di cinque note che è fondamentalmente una versione ridotta della scala maggiore. La pentatonica maggiore ha due note mancanti che la rendono diversa dalla scala maggiore – la quarta e la settima. Queste due sono mancanti perché devono essere collocate con più attenzione in una canzone, mentre le altre funzionano bene nella maggior parte delle situazioni. Questa scala funziona molto bene sugli accordi I, IV e V ed è un’ottima scala per iniziare se stai iniziando ad imparare a fare assoli e improvvisare.

La scala minore naturale

Gradi della scala
1 2 b3 4 5 b6 b7 8
C D Eb F G Ab Bb C

La scala minore naturale può essere trovata suonando la scala maggiore partendo dal 6° grado. Per esempio, se suonassimo la scala di C maggiore da A (il 6°), allora otterremmo la scala di A minore naturale.

C D E F G A B C D E F G A
1 2 3 4 5 6 7 1 2 3 4 5 6

Questa scala fornisce il pallet di note per canzoni in chiave minore.

La scala pentatonica minore

Gradi della scala
1 b3 4 5 b7 8
C Eb F G Bb C

La scala pentatonica minore è un’altra scala di cinque note che può essere usata dai principianti per assoli in chiave minore senza correre il rischio di colpire note che potrebbero stonare. Questa scala è fatta prendendo la scala minore naturale e mancando la 2a e la 6a.

La scala blues

Gradi della scala
1 b3 4 #4/b5 5 b7 8
C Eb F F#/Gb G Bb C

La scala blues è una variazione popolare della pentatonica minore e contiene solo una nota in più – una quarta aumentata (chiamata anche quinta diminuita). Questa è una nota cromatica che porta alla quinta dalla quarta e crea un bel po’ di tensione e rilascio. Anche se è fuori tonalità, la nota cromatica funziona qui perché si trova tra due forti gradi della scala e non si sofferma abbastanza a lungo da suonare fuori contesto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *