Star Wars: Perché Obi-Wan Kenobi sorride poco prima di morire

Stranamente, Obi-Wan Kenobi sorride poco prima di essere ucciso da Darth Vader nel film originale di Star Wars, ma se i fan guardassero la scena da un certo punto di vista, troverebbero un significato più profondo dietro la scena della morte dello Jedi. Star Wars è il franchise dei franchise, ed è un franchise che continua a dare – sia attraverso rewatches, nuove spiegazioni canoniche, o colpi di scena che gettano nuove intuizioni su vecchi eventi. E tutte e tre le ragioni si possono applicare a molte delle scene di Obi-Wan.

Per tutto Una nuova speranza, Obi-Wan condivide con Luke Skywalker – e a sua volta con lo spettatore – la storia dei Jedi e il loro scopo nella galassia, e diventa il punto di riferimento ogni volta che viene tirato fuori qualcosa di nuovo. Grazie a lui, gli spettatori imparano a conoscere i Jedi, le Guerre dei Cloni, Darth Vader e persino i Razziatori Tusken. Ma guardare indietro a quelle scene con un nuovo contesto dai molti sequel e show televisivi che sono usciti nel corso degli anni, apre gli occhi. Una scena che viene rivisitata maggiormente è quella in cui dà a Luke la spada laser di suo padre, ma un’altra scena che dovrebbe essere riesaminata è la sua morte.

Continua a scorrere per continuare a leggere Clicca il pulsante qui sotto per iniziare questo articolo in visualizzazione rapida.

George Lucas può aver avuto le sue ragioni per volere che Alec Guinness sorridesse mentre Obi-Wan Kenobi veniva ucciso, mentre Luke e il resto della squadra stavano iniziando la loro fuga, ma quella scena ha un nuovo significato se si tiene conto del colpo di scena de Il ritorno dello Jedi, per non parlare del finale di Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith. Nel Ritorno dello Jedi, Luke capisce che Leia è sua sorella, ma questo è qualcosa che Obi-Wan già sapeva (canonicamente). E sapeva anche che non si erano più visti da quando erano nati e successivamente separati… finché non si sono riuniti sulla Morte Nera (h/t Mads). In quel momento, Obi-Wan li vede insieme per la prima volta dopo decenni, sorride e poi permette a Darth Vader di ucciderlo.

Naturalmente, tutto questo non era noto quando il film originale di Star Wars fu realizzato. Lucas può aver avuto qualche sentore di un universo più grande da esplorare, ma ogni colpo di scena che è venuto dopo Una nuova speranza, tra cui Vader e Leia sono rispettivamente il padre e la sorella di Luke – il che rende anche la scena della Morte Nera l’unica vera riunione di famiglia nella trilogia originale – è stato deciso in seguito. Ma questo è Star Wars, e inserire nuovi dettagli nel vecchio canone è possibile, dato che tutto avviene da un certo punto di vista.

Inoltre, tutto questo si riduce all’interpretazione di Obi-Wan Kenobi da parte di Guinness. La sua recitazione in Una nuova speranza e nel resto dei film originali ha permesso un’esplorazione più profonda del suo personaggio anni dopo la fine della trilogia. All’epoca, è probabile che Obi-Wan sorridesse perché stava per diventare un tutt’uno con la Forza, e gli andava bene dopo aver visto Luke, la loro ultima speranza, fare la sua grande fuga. Tuttavia, il completamento della storia di Star Wars di Lucas ha mostrato che c’era più di quanto si pensasse inizialmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *